Giornata della Terra 2021, cartoline di sensibilizzazione dal Mediterraneo

Per rendere l'UE ad impatto climatico zero entro 2050, anche il Programma di Vicinato ENI CBC MED 2014-20 contribuisce, attraverso azioni concrete e misure ambiziose, a rendere sostenibile l'economia nel bacino del Mediterraneo. La celebrazione dell’Earth Day 2021, da parte di alcuni progetti finanziati, conferma l’impegno per la tutela dell'ambiente, l’adattamento e la mitigazione degli effetti del cambiamento climatico, ma anche per modelli circolari ed eco-innovativi.

Gli strategici dell’Obiettivo A. 2: le organizzazioni italiane coinvolte

Con la seconda call for proposals del Programma ENI CBC MED, tra i 22 progetti strategici finanziati, ben 8 fanno riferimento all’Obiettivo tematico A. 2 – Sostegno a istruzione, ricerca, sviluppo tecnologico e innovazione: FruitFlyNet-ii, iHERITAGE, INTECMED, MED-QUAD, NEX-LABS, PPI4MED, RE-MED, TRANSDAIRY.

Tessile, calzature e pelletteria: creatività ed innovazione in CRE@CTIVE project

Arca Consortium della Regione Sicilia ed il Comune di Prato della Regione Toscana puntano insieme, dal fronte Italia, su competitività e sviluppo delle piccole e medie imprese nel Mediterraneo. Entrambi partner del progetto strategico “Innovation for bringing creativity to activate Traditional Sectors in MED área” (CRE@CTIVE), le due organizzazioni italiane fanno parte di una rete internazionale ampia, che si estende in Spagna, Tunisia, Palestina, Egitto e Giordania.

Archivio News

Torna all'inizio del contenuto