Progetti Standard

Progetto Standard
HELIOS
enHancing thE sociaL Inclusion Of neetS
A – Promuovere lo sviluppo economico e sociale
A. 3 – Promozione dell’inclusione sociale e lotta alla povertà
A.3.1 – Fornire competenze a giovani (NEET) e donne per l’inserimento nel mercato del lavoro

Associazione ARCES (Sicilia)
Referente: Alessandro Pernice
E-mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Distretto della Pesca e Blue Growth – COSVAP (Sicilia)
Referente: Francesco Foraci
e-mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

  • Catalonia Delegation (Spagna)
  • Institute of Entrepreneurship Development (Grecia)
  • TUNISIAN UNION OF AGRICULTURE AND FISHERY (Tunisia)
  • University College of Applied Sciences Planning and External Relations Affairs (Palestina)
  • The National Center for Agricultural Research and Extension (Giordania)

La proposta di HELIOS nell’ambito di ENI CBC MED 2014/20 guarda all’economia blu e circolare (Blue and Circular Economy - BaCE) come un settore dal grande potenziale di crescita rigenerativa tra i giovani NEET (Not Education, Employment or Training). Il progetto fornisce curricula per corsi di formazione innovativi, orientati alle esigenze specifiche del mercato del lavoro, dei NEET ed anche delle donne, basate sull'interazione diretta con le imprese locali. Come? Attraverso azioni di tutoraggio delle competenze trasversali e la creazione di strumenti e metodologie di e-learning supportati da nuove tecnologie per facilitare l'apprendimento. Il risultato finale immaginato presenta economie locali arricchite, grazie all'aumento di forza lavoro preparata in modo coerente rispetto alle reali esigenze aziendali, con capacità professionali rafforzate di disoccupati vulnerabili e possibilità di mobilità nell’intera regione mediterranea. Più opportunità di trovare lavoro anche per persone poco qualificate, tra l’altro, e più rete tra gli enti di istruzione e formazione tecnica/sociale (Technical and Social Education and Training - TVET) e le richieste delle imprese locali.

Un software per inquadrare la situazione dei singoli profili NEET in ciascuna area interessata; 9 curricula professionali orientati alle esigenze del mercato del lavoro; 6 accordi tra istituti di formazione e imprese BaCE per collegare meglio le istituzioni TVET alle esigenze del mercato; l’identificazione di 6 settori specifici con un elevato potenziale di occupazione; 4 eventi artistici sul tema dell'economia blu. Questi i risultati attesi da HELIOS, e l’ambizione di coinvolgere, in tutto, 1.720 NEET e donne nella formazione BaCE ed altre 24 unità in tirocini transfrontalieri. Una volta concluse le attività progettuali, la sfida iniziale sarà vinta: ridurre gli alti tassi di NEET e le notevoli differenze di competenze professionali, avviare corsi di training basati su un'analisi strategica dell'economia locale e sulla consultazione con le imprese locali, determinare settori di crescita potenziale in grado di assorbire nella realtà tirocinanti correttamente abilitati.

  • Giovani NEET e donne disoccupate
  • Istituzioni TVET e imprese locali del settore dell'economia blu e circolare
  • Imprese turistiche e autorità locali
01-09-2019
31-08-2022
2.7 milioni di euro
  • Associazione ARCES (Sicilia): € 649.611,72
  • Distretto della Pesca e Blue Growth – COSVAP (Sicilia): € 169.252,02
#HELIOS #SocialInclusion #NEETs #Women #BlueAndCircularEconomy #GOMED
Torna all'inizio del contenuto