Progetti Standard

Progetto Standard
MAIA-TAQA
Mobilizing new Areas of Investments And Together Aiming to increase Quality of life for All
A – Promuovere lo sviluppo economico e sociale
A. 2 – Sostegno a istruzione, ricerca, sviluppo tecnologico e innovazione
A.2.2 – Accesso delle PMI alla ricerca e all’innovazione

Centre for renewable energy sources and saving (Grecia)

  • QUIPO s.r.l. (Basilicata)
    Referente: Marco Caponigro
    E-mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

  • UTILITALIA (Lazio)
    Referente: Mattia Sica
    E-mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
  • Confederation of Egyptian European Business Associations (Egitto)
  • Jordan Chamber of Commerce (Giordania)
  • Industrial Research Institute (Libano)
  • Arab Academy for Science, Technology & Maritime Transport (Egitto)
  • Association of the Mediterranean Chambers of Commerce and Industry (Spagna)

3 sono le aree pilota nel Mediterraneo in cui il progetto MAIA-TAQA applica servizi innovativi con micro-griglie, fotovoltaico, accumulo di energia, tecnologie solari termiche, servizi igienico-sanitari e depurazione delle acque. Ed ecco le soluzioni per ciascuna barriera identificata: programma di sviluppo delle capacità (per mancanza di competenze); desk per l'innovazione (per mancanza di informazioni); linee guida (per mancanza di regolamentazione); voucher (per mancanza di finanziamenti) ed eventi B2B mirati (per mancanza di matchmaking specifici). Attraverso la creazione di casi dimostrativi reali con aziende locali, dunque, l’obiettivo è sensibilizzare le PMI ed i policy-maker sulle pratiche di innovazione e gli strumenti politici nel settore dei servizi per l’efficientamento delle risorse. Ne deriva un ambiente favorevole per lo sviluppo del settore delle energie rinnovabili ed una rete di imprese che apre la strada alla lotta contro i quadri normativi e le barriere commerciali.

Grazie al programma ENI CBC MED ed al suo Progetto Standard MAIA-TAQA, 6 servizi innovativi di efficienza delle risorse sono destinati a segnare una svolta nel Mediterraneo meridionale con casi pilota in Libano, Giordania ed Egitto, corredati dalla creazione di 3 sportelli unici per l'innovazione e test dei servizi di voucher innovazione per le PMI, 3 eventi B2B e 9 missioni aziendali per promuovere la cooperazione tecnologica tra le PMI del Mediterraneo. Ed ancora: 6 accordi e protocolli tra partner e associazioni di imprese locali/centri di ricerca e sviluppo, 12 eventi di formazione per migliorare le capacità tecniche e gestionali delle PMI locali. I principali beneficiari finali sono le piccole e medie imprese provenienti dal settore ambiente – utilità – edilizia che possono disporre di una serie di strumenti di supporto per superare le barriere esistenti. Così l’efficientamento delle risorse fa leva su consulenza, ingegneria e operazioni mirate per far fronte alla pressione sull'ambiente, attraverso un adeguato processo di innovazione in grado di identificare esigenze, strutturare soluzioni creative e commercializzarle.

  • PMI, in particolare quelle coinvolte nel settore delle energie rinnovabili, aziende e professionisti, distributori di tecnologia e venditori
  • Associazioni imprenditoriali e camere di commercio
  • Istituzioni nazionali e di settore
  • Centri di ricerca, università e dottorandi
01-09-2019
31-08-2022
3.1 milioni di euro
  • QUIPO (Basilicata): € 199.266,10
  • UTILITALIA (Lazio): € 297.256,70
#enicbcmed #maiataqa #GOMED
Torna all'inizio del contenuto