Progetti Standard

Progetto Standard
MED4EBM
Mediterranean Forum For Applied Ecosystem-Based Management
B – Orientare sfide comuni per l'ambiente
B. 4 – Tutela dell'ambiente, adattamento e mitigazione degli effetti del cambiamento climatico
B.4.4 – Gestione integrata delle zone costiere

United Nations Development Programme, Jordan Country Office (Giordania)

  • PROGES - Planning and Development Consulting (Lazio):
    - Referente: Marco Francesco Falcetta
      E-mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
    - Referente: Tiziana Giuliani
      E-mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

  • Ente gestore riserva Naturale del Lago di Tarsia e della Foce del Fiume Crati - Associazione Amici della Terra (Lazio)
    Referente: Monica Tommasi
    E-mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
  • Royal Marine Conservation Society of Jordan (Giordania)
  • National Institute of Marine Sciences and Technologies (Tunisia)
  • Tyre Coast Nature Reserve (Libano)

Il progetto MED4EBM interviene su quattro aree costiere di Giordania, Italia, Libano e Tunisia con l’obiettivo di sviluppare una metodologia comune per rendere la gestione integrata delle zone costiere (Integrated Coastal Zone Management - ICZM), basata sugli ecosistemi (Ecosystem-Based Management - EBM), molto più facile da elaborare ed implementare. La svolta avviene attraverso tecniche e metodi innovativi. Innanzitutto si introduce uno strumento software programmato per aiutare gli attori istituzionali, da un lato a gestire meglio i complessi processi analitici multi-stakeholder che caratterizzano le applicazioni EBM e, dall’altro, a valutare le relazioni tra componenti, funzioni/servizi dell'ecosistema e attività umane associate. Il successivo step progettuale, poi, fornisce a funzionari e dirigenti pubblici gli strumenti, le capacità e le competenze necessarie per sviluppare e attuare approcci ecosistemici alla gestione delle attività negli ambienti marini e costieri.

Con MED4EBM si giunge a cambiamenti positivi attraverso 4 protocolli di governance ICZM basati sull'ecosistema e sistemi di supporto alle decisioni. Il risultato è duplice: la riduzione dei conflitti sui diversi usi delle risorse costiere e marine, e l’aumento del potenziale di produttività sostenibile di tali risorse. Nel concreto, le ambizioni del progetto includono anche l’applicazione di 4 set integrati di misure ICZM basate sull'ecosistema, 4 training package in consegna a dirigenti e funzionari delle istituzioni competenti, 4 programmi di tutoraggio per funzionari governativi e dirigenti di istituzioni coinvolti nell'uso degli strumenti ICZM sviluppati ed 1 forum permanente sul Mediterraneo focalizzato su strumenti e metodi EBM e ICZM.

  • Attori e parti interessate alla gestione delle aree costiere e marine pilota (autorità e istituzioni pubbliche, istituzioni scientifiche, associazioni)
  • Popolazioni locali
03-10-2019
02-10-2022
3.3 milioni di euro
  • Proges – Progetti di sviluppo (Lazio): € 382.953,00
  • Ente gestore riserva Naturale del Lago di Tarsia e della Foce del Fiume Crati" - Associazione Amici della Terra– (Lazio): € 825.826,00
-
Torna all'inizio del contenuto