Progetti Standard

Progetto Standard
TEX-MED ALLIANCES
Textile Mediterranean Alliances for Business Development, Internationalization and Innovation
A – Promuovere lo sviluppo economico e sociale
A. 1 – Competitività e sviluppo delle Piccole e Medie imprese
A.1.2 – Cluster economici Euro-Mediterranei

Spanish Textile Industry Confederation (Spagna)

Confindustria Toscana Nord (Toscana)
Referente: Cristina Pasquinelli
E-mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

  • Hellenic Fashion Industry Association (Grecia)
  • Textile Technical Centre (Tunisia)
  • Monastir-El Fejja Competitiveness Pole (Tunisia)
  • German Arab Chamber of Industry and Commerce (Egitto)
  • Amman Chamber of Industry (Giordania)
  • Palestinian Federation of Industries (Palestina)

Da un lato le iniziative transfrontaliere identificate e promosse dai partner di progetto, dall’altro le idee provenienti direttamente da microimprese e PMI: TEX-MED ALLIANCES propone un approccio innovativo e competitivo per il settore tessile e dell’abbigliamento nello spazio Mediterraneo, attraverso l’aggiornamento delle conoscenze e delle capacità tecniche nel segmento moda, nel comparto tessile smart e nella stampa digitale. Non si tratta solo di incoraggiare una maggiore sostenibilità nel settore, in prospettiva di una economia circolare; l’ambizione del progetto è piuttosto di trasformare lo specifico comparto imprenditoriale in una Industria 4.0, contribuendo ad un nuovo orientamento del tessile, verso produzioni innovative e modelli commerciali all’avanguardia. Di qui il passo si immagina breve per il raggiungimento di nuovi mercati a livello internazionale, per la creazione di posti di lavoro o l’aggiornamento tecnologico a più livelli.

Ben 31 iniziative di supporto per l’internazionalizzazione, l’innovazione e l’economia circolare nell’industria tessile/abbigliamento ci si aspetta di veder realizzare dal progetto TEX-MED ALLIANCES, insieme ad un open forum per condividere le migliori pratiche di settore. Il focus, ad ogni modo, è sulle performance di microimprese e PMI, protagoniste assolute delle attività in cantiere, sia per il coinvolgimento in 4 eventi business to business che vedano confrontarsi almeno 123 unità appartenenti all’area mediterranea ENI CBC MED; sia per la partecipazione in eventi commerciali chiave e a fiere sulla internazionalizzazione e innovazione per almeno 34 di esse; sia per entrare in nuove alleanze e partenariati commerciali euro-mediterranei, perlomeno in 22 casi. Con TEX-MED ALLIANCES, pertanto, si vuole ridurre il persistente gap nell’innovazione del comparto tessile, considerato anche il divario tra i paesi avanzati (che hanno introdotto tecnologie di alto valore aggiunto) ed i paesi emergenti (principalmente dall’Asia, che hanno bruscamente tagliato i costi di produzione).

  • Microimprese e PMI del tessile/abbigliamento e produttori
  • Fornitori tra cui quelli di materie prime, macchinari, software, servizi specialistici (centri di R&S, logistica)
  • Professionisti (designer, stilisti, tecnici, ecc.)
  • Grossisti, catene di distribuzione, commercianti al dettaglio
01-09-2019
31-08-2022
2.8 milioni di euro

Confindustria Toscana Nord (Toscana): € 411.639,70

#GOMED #TEXMEDALLIANCES
Torna all'inizio del contenuto